Kiabi: opinioni 2015, abbigliamento e saldi premaman online

TOP ABBIGLIAMENTO ONLINE
Oliviero
Scarpe, Abbiglimento, Sport e infanzia
-10% Newsletter
Consegna Gratis >80€

Recensione su Kiabi, sulle opinioni 2015, sull’abbigliamento e i saldi premaman online, la moda donna e non solo e i commenti di chi acquista da tempo in questo negozio.

Kiabi è un marchio francese fondato nel 1978 presente in Italia con i negozi su strada dal 1996. Lo slogan è “la moda a piccoli prezzi” e infatti Kiabi si occupa della vendita di abbigliamento e accessori low cost per donna, uomo e bambino e il suo assortimento è sempre molto vasto sia in negozio che online (dove ovviamente è ancora più ricco).Kiabi

Il sito web è ben fatto graficamente parlando, semplice e funzionale come quasi tutti gli altri e-commerce. Le spese di spedizione sono di 5,90€ che diventano gratuite al raggiungimento dei 30€ o se si ritira la merce in un negozio. Il reso si può fare entro 30 giorni dal ricevimento della merce, ma non vengono rimborsate le spese. È invece gratuito se reso (ed eventualmente cambiato) in un punto vendita Kiabi. Questo fattore lo trovo scorretto perché pregiudica chi non ha un negozio vicino.

Kiabi e le opinioni 2015: tanti apprezzamenti e qualche critica

Kiabi è un marchio generalmente ben accettato dall’opinione pubblica. Molti apprezzamenti vengono fatti per l’ampia scelta di catalogo non solo per la donna, ma anche per il bambino e l’uomo. Quest’ultimo ha anche la sezione “taglie forti” che spesso si trova solo in versione femminile. Proprio in merito alle taglie forti, Kiabi riceve ottime critiche perchè i modelli curvy che offre non sono i soliti dallo stile vecchio e “a tendone”, ma sono colorati e moderni. Questa nomea per gli abiti over size Kiabi non l’ha ottenuta solo in Italia, ma anche in altri paesi e questo lo dimostra il fatto che da maggio di quest’anno il marchio ha creato un apposito web-store tutto dedicato alle taglie comode, che per il momento è presente solo in Francia (soasoa.fr).

kiabi opinioni

Non sono tutte rose e fiori. Kiabi riceve anche critiche non per la qualità che a mio parere è anche al di sopra delle aspettative (ho visto che molti capi economici sono comunque in lino e cotone), ma per la poca attenzione alle spedizioni. Sembra che a volte arrivino colori e taglie sbagliate che, con il reso a pagamento, non sono convenienti da rimandare indietro e che quindi rimangono una spesa inutile (soprattutto nel caso delle taglie erronee). Ovvio che non succede a tutti e il numero degli ordini sbagliati è di gran lunga inferiore agli acquisti andati a buon fine, ma è un peccato “rovinarsi” la fama solo per piccolezze che potrebbero essere almeno in parte risolte con un reso sempre gratuito, non solo per chi ha la fortuna di avere un negozio vicino.

Attenzione: il reso se non fatto in negozio, deve essere fatto tramite il tradizionale servizio postale o come si preferisce, ma in qualsiasi caso non verrà rimborsato all’utente.

Kiabi e l’abbigliamento da bambini: sono in molti ad apprezzarlo

Kiabi oltre ad essere nominato spesso tra chi cerca taglie forti, è apprezzato anche per l’abbigliamento da bambini. Sicuramente piace l’idea di spendere poco e avere comunque prodotti con un buon rapporto qualità prezzo e soprattutto sempre moderni.Kiabi abbigliamento

Devo ammettere che alcuni prezzi sono particolarmente allettanti e capisco perché tante mamme parlino bene di Kiabi anche nei periodi non promozionali. Per esempio ora c’è una camicia in vendita della nuova collezione a soli 6€ e non è sintetica, ma in cotone al 100% (mi chiedo come facciano a tenere i prezzi così bassi!). Vi posto lo screen qui sopra (io nel frattempo l’ho messa nel carrello!).

Kiabi e i saldi: un momento perfetto per gli amanti dello shopping

Come ho già detto (e dimostrato con la camicia da bambini), su Kiabi non importa aspettare i saldi per avere prezzi interessanti. Certo che quel momento diventa “topico” e gli amanti dello shopping sicuramente possono divertirsi con Kiabi.Kiabi saldi

Ho sentito una donna dire che fortunatamente aveva un budget limitato imposto da spendere, altrimenti si sarebbe “rovinata”. Quindi viva i saldi, ma occhio alle taglie! Questo periodo è quello dove è più facile ricevere quelle sbagliate quindi secondo me è meglio scegliere capi il cui assortimento è più ricco.

Kiabi premaman: tante offerte per le future mamme

Ecco un altro settore molto apprezzato dagli utenti di Kiabi, ossia il reparto premaman. Tante soluzioni a prezzi contenuti per le future mamme che almeno non devono spendere un capitale per vestirsi comode. Anche in questo caso si trovano capi di cotone al 100% sotto i 10€, ma ci sono anche molti abiti e magliette in poliestere quindi è sempre bene guardare la composizione per non trovarsi poi irritate o accaldate dai tessuti sintetici.Kiabi premaman

Kiabi online: quali i vantaggi rispetto al negozio tradizionale?

Kiabi è un negozio innovativo che oltre a sfruttare il mercato online riesce a coinvolgere anche quello tradizionale. In Italia attualmente è disponibile un servizio molto comodo (purtroppo sempre per chi si può recare in negozio) chiamato “e-prenotazione gratis”. In poche parole si scelgono i capi online, si richiede l’e-prenotazione presso un negozio vicino e si fa partire l’ordine senza pagare niente.kiabi online

Nel momento in cui la merce sarà arrivata, questa potrà essere provata e se tutto torna, pagata. È un servizio utilissimo anche se purtroppo avvantaggia (come nel caso del reso) solo chi ha i negozi Kiabi nelle vicinanze.

Sul sito comunque è spiegato tutto molto bene, vi consiglio di leggere e sfruttare questa possibilità!

Kiabi donna: quando il low cost fa moda

Una volta la moda low cost era quasi un motivo di vergogna. Oggi fortunatamente tra la gente comune non è più così. Kiabi è la dimostrazione che anche nel settore moda donna si può arrivare a spendere poco ed essere vestite comunque in maniera elegante, comoda, moderna, ecc…

kiabi donna

Questa è una grande cosa perché una volta, le donne che volevano un vestito di un certo tipo erano obbligate a spendere cifre importanti e questo limitava molto le persone che non avevano la possibilità di farlo.

Vi metto qui di seguito il recente video della collezione autunnale:

Kiabi: commenti 2015 e riepilogo finale

Ebbene sì, io sono una fan di Kiabi. Ma dai commenti che ho letto mi sono anche resa conto di non essere la sola e per tutte le ragioni che vi ho elencato credo che il suo sia un successo meritato. Purtroppo la poca attenzione agli ordini (con taglie e colori sbagliati), soprattutto in caso di reso a pagamento, diventa un grosso punto interrogativo che può far passare la voglia di fare shopping. Il costo del reso per quanto basso (uno può scegliere il pacco più economico possibile), fa perdere la convenienza dell’acquisto, visto che si parla comunque di prezzi bassissimi.

Chi ha la fortuna di avere vicino un negozio, non dovrebbe esitare nemmeno un attimo e ordinare con tutta tranquillità quello che più piace (spendendo almeno 15€), ritirandolo ed eventualmente restituendolo a costo zero.kiabi commenti 2015

Kiabi lo consiglio, ma se ancora non siete convinti potete intanto leggere le opinioni 2015 che parlano dell’abbigliamento, dei saldi, della moda premaman, ecc… e fare un giro nel negozio online per vedere la moda donna, uomo e bambino. Aspetto poi i vostri commenti e le vostre impressioni, ma sono convinta che saranno favorevoli!

Visita Kiabi

Review Overview

Catalogo donna uomo e bambino - 100%
Rapporto qualità prezzo - 95%
Affidabilità e correttezza nelle spedizioni - 85%

93%

Valutazione complessiva

User Rating: Be the first one !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *